Diritto di recesso

Il diritto di recesso è regolato dal D.Lgs. n. 206 del 06/09/2005. Il diritto di recesso è regolato ai sensi di legge e il Cliente (una persona fisica che acquista la merce per scopi non riferibili alla propria attività professionale, ovvero non effettua l’acquisto indicando nel modulo d’ordine un riferimento di Partita IVA), ha diritto di recedere dal contratto di acquisto per qualsiasi motivo.

Per esercitare tale diritto il Cliente dovrà inviare una comunicazione entro 14 giorni dalla data di ricevimento della merce. La comunicazione del recesso potrà essere inviata a mezzo lettera raccomandata con ricevuta di ritorno indirizzata a Giovanna Labate ( di qui in seguito Il venditore) – piazza Garibaldi 3 – 83042 Atripalda (av) oppure tramite posta elettronica all’indirizzo info@jedila.it

Attenzione: Non possono esercitare il diritto di recesso i clienti che acquistano con Partita IVA.

REGOLAMENTO PER RESI E RIMBORSI

Qualora non siate soddisfatti del vostro acquisto avete la possibilità di renderlo purché il capo NON sia stato indossato e non riporti alcun segno di usura.

Per procedere dovrete richiedere l’autorizzazione al reso contattando via e-mail all’indirizzo info@jedila.it entro 14 giorni dalla ricezione della merce indicando il codice dell’articolo che si intende restituire (così come riportato in fattura) e la motivazione, allegando la foto del prodotto in oggetto (se possibile) e la compensazione desiderata (es. cambio taglia, cambio articolo o rimborso parziale o totale dell’importo pagato). Una volta ricevuta ed elaborata la richiesta, sarà nostra premura inviarvi una risposta tempestiva ove verrà precisato se si rientra negli estremi per poter accettare il reso: seguiranno accordi su come procedere.

La restituzione potrà quindi essere effettuata spedendo la merce al seguente indirizzo: Giovanna Labate – piazza Garibaldi 3 – 83042 Atripalda (Av)

 

In caso di capi difettosi imputabili all’azienda o non conformi all’ordine per errore aziendale (la cui difformità dovrà essere resa evidente da immagini) provvederà direttamente il venditore a prenotare il ritiro del pacco accollandosi le spese di rispedizione al cliente della merce sostituita.

Qualora invece si dovessero verificare problematiche di taglia/misura o per un un errore di acquisto da parte del cliente o ancora il capo ordinato non dovesse essere di vostro gradimento, e in tutte le altre circostanze indipendenti dal venditore, il cliente provvederà, sotto la propria responsabilità, a far pervenire il capo all’indirizzo dell’azienda.

La merce verrà sostituita con spese di rispedizione a carico del cliente stesso.

Nel caso in cui si volesse usufruire del diritto di recesso e ricevere indietro l’importo pagato, non verranno comunque rimborsate le spese di spedizione che verranno trattenute dal Venditore; in questo caso il capo dovrà essere recapitato presso la sede dell’azienda all’indirizzo del venditore entro 7 giorni dalla ricezione della merce.

Ai fini del rimborso dell’importo corrisposto per l’acquisto, il venditore si riserva comunque il diritto di verificare lo stato della merce una volta pervenuta in azienda, provvedendo in caso di verifica positiva, a restituire la somma versata entro 30 giorni dalla data di ricezione della merce resa dal cliente a mezzo di bonifico bancario sul conto del Cliente.

Per quanto riguarda i capi personalizzati, ovvero confezionati su richiesta o su misura, la richiesta di reso/rimborso potrà essere approvata soltanto in caso di evidenti difetti, imperfezioni o danneggiamenti avvenuti in fase di produzione. Sarà comunque onere del cliente fornire al venditore idonea documentazione fotografica via e-mail (all’indirizzo info@jedila.it) comprovante il difetto rilevato, che si riserverà il diritto di valutare come procedere.

CONDIZIONI PER L’ACCETTAZIONE DI RESO/RIMBORSO

I capi non devono essere stati indossati, lavati o alterati e non devono presentare nessun segno d’uso.

Ogni capo deve essere restituito comprensivo di tutte le etichette, confezioni ed accessori originali ricevuti insieme all’ordine. Tutti gli articoli devono essere restituiti insieme alla loro scatola originale, che è considerata a tutti gli effetti parte integrante del prodotto stesso e che non deve essere stata in nessun modo danneggiata e/o alterata, né utilizzata come unico imballaggio esterno.

Il cliente si impegna a fornire tutta la documentazione allegata al pacco merce ricevuto (fattura accompagnatoria, copia di effettuato ordine ricevuto via e-mail).

Tutti i capi restituiti sono sottoposti ad ispezione da parte del Venditore e devono rispettare tutti i parametri elencati nella procedura di reso.

Il cliente stesso dovrà provvedere alla spedizione di rientro della merce tramite corriere, posta ordinaria o raccomandate, assumendosi completamente la responsabilità circa i tempi e le garanzie di recapito.

Il Venditore si riserva il diritto di rispedire il capo contestato nelle medesime condizioni qualora non sia riscontrato alcun difetto e le difformità rilevate dal cliente non siano evidenti.

Il sopracitato regolamento è stato redatto ai sensi dell’art.64 D.lgs 206/2005