Metodi di pagamento

Il sito Jedila, di proprietà di Giovanna Labate – sede legale in piazza Garibaldi 3 – 83042 Atripalda (Av), numero iscrizione Rea AV – 169034 – P.IVA 02556630644 (pec labateg@pec.it), per procedere agli acquisti online mette a disposizione dei propri utenti le seguenti modalità di pagamento.

Bonifico Bancario

Un bonifico è una operazione bancaria che consente il trasferimento di fondi da una persona fisica o giuridica (Ordinante) ad un’altra (Beneficiario). Il trasferimento dei fondi può avvenire addebitando ed accreditando i rispettivi conti correnti, oppure per cassa, cioè presentando il corrispettivo in contanti alla banca che origina il pagamento oppure ritirando il corrispettivo in contanti presso la banca ricevente. Vi preghiamo di specificare nella causale del bonifico il vostro numero di ordine e la vostra user name.

PayPal

PayPal è uno strumento di pagamento utilizzato nell’e-commerce, tramite il quale è possibile effettuare transazioni online. Registrandosi gratuitamente (www.paypal.it) viene aperto un conto personale (appoggiandosi ad un altro conto corrente, carta di credito o prepagata, come la Postepay), dopodiché è possibile effettuare o ricevere pagamenti. Servirsi di questo mezzo per gli acquisti in Internet offre l’opportunità di agire senza che sia necessario dispensare in alcun modo i propri dati o i numeri delle carte di credito. I pagamenti possono essere quindi effettuati in piena sicurezza. Una volta giunti alla fase Pagamento sarà possibile selezionare Paypal. Se si ha già un conto PayPal, si accede identificandosi con la propria  e-mail e relativa password, confermando il pagamento.

Per attivare un conto PayPal, è possibile procedere utilizzando la propria carta di credito/prepagata. In questo caso basterà selezionare il tipo di carta, compilare i dati necessari e confermare poi il pagamento.

Contrassegno

Il contrassegno è un metodo di pagamento di beni acquistati a distanza che consente di pagare l’oggetto(i) non in anticipo ma al momento del suo arrivo a destinazione, direttamente al corriere. L’incarico da parte del vettore è di incassare per conto del venditore la somma del vostro ordine. Se non pattuito diversamente con il venditore, il pagamento della merce da parte del Cliente deve essere effettuato esclusivamente attraverso una forma di pagamento “garantito” (contanti o assegno circolare) dato che il vettore deve corrispondere in ogni caso al suo mandante (Venditore) la cifra specificata.

Per ogni ordine potrà esser applicato all’importo totale dell’acquisto un Diritto di Contrassegno, a prescindere dal valore dell’ordinato.